null Consiglio comunale. Approvate le linee guida per l’affidamento a MM per 25 anni della manutenzione ordinaria degli edifici scolastici 

Consiglio comunale. Approvate le linee guida per l’affidamento a MM per 25 anni della manutenzione ordinaria degli edifici scolastici 

Assessore Limonta: “Maggior sicurezza nelle scuole con la gestione pianificata degli interventi”

Milano, 20 luglio 2021 – Approvata in Consiglio Comunale la delibera sulle linee guida per l’affidamento a MM per 25 anni della manutenzione ordinaria degli edifici scolastici in carico al Comune di Milano. 

Dal gennaio 2020 la gestione della manutenzione ordinaria viene affidata a MM che se ne è occupata tramite ditte appaltatrici. Questa novità ha dato indubbiamente segnali positivi, come l’attivazione di un servizio di CRM (Customer Relationship Management) con l’obiettivo di migliorare progressivamente la programmazione e la realizzazione dei necessari interventi e una maggiore efficienza ed efficacia nel coordinamento degli interventi con il 92% dei lavori evasi a fronte del 66% svolto dai soli appaltatori, con un incremento di interventi mensili e un abbattimento medio dei tempi di attesa. 
Nello stesso tempo, l’utilizzo dei sistemi informatici ha consentito di accedere con tempestività alle informazioni, favorendo un’analisi della situazione e una migliore gestione delle manutenzioni. E la messa a disposizione di un “Portale Web”, direttamente accessibile da parte delle strutture scolastiche e dei Municipi, ha anche consentito l’informazione diretta sui tempi d’intervento e l’andamento della risoluzione delle segnalazioni, garantendo maggiore trasparenza. 
L’affidamento dei lavori a imprese terze ha però evidenziato una non piena efficienza. Innanzitutto, per la difficoltà ad affrontare interventi complessi che richiedevano spesso anche in contemporanea l’esecuzione di una pluralità di lavorazioni. Un problema legato anche alla frammentazione nella strutturazione degli appalti pubblici suddivisi e aggiudicati per specifiche tipologie di lavorazioni che ha comportato difficoltà di coordinamento. 

Per questi motivi si è scelto di affidare il servizio di gestione e di manutenzione degli edifici scolastici a MM per i prossimi 25 anni, a fronte di un corrispettivo economico di 7 milioni e 953 mila euro annui, Iva esclusa. 
La struttura operativa di MM Spa garantirà complessivamente, per tutti gli anni di convenzione, l’esecuzione di 5.407 interventi manutentivi annuali, il cui numero soddisfa le esigenze manutentive annuali del patrimonio scolastico, stimate in circa 5 mila interventi. La gestione del servizio sarà effettuata attraverso l’acquisizione di idonee risorse umane e strumentali, la previsione di una struttura aziendale dedicata e di presidi articolati per Municipi. 

“Il nostro obiettivo finale – spiega Paolo Limonta, assessore all’Edilizia Scolastica – è arrivare a programmare sempre più efficacemente gli interventi, passando da un approccio emergenziale ad una gestione pianificata, in modo di non dover rincorrere le necessità. Beneficiare di significative economie di scala e della possibilità di ottimizzare l’utilizzo delle risorse disponibili ci permetterà di assicurare una sempre maggiore sicurezza nelle scuole. Il tutto, ovviamente, sotto il costante monitoraggio dell’amministrazione comunale”. 

Argomenti:

Aggiornato il: 20/07/2021