null Anagrafe. Dalla ripresa del servizio rilasciate 4.626 tessere e 392 carte d’identità. Sabato e domenica orari prolungati agli sportelli

Anagrafe. Dalla ripresa del servizio rilasciate 4.626 tessere e 392 carte d’identità. Sabato e domenica orari prolungati agli sportelli

Milano, 25 maggio 2019 – Dalle 13 alle 19, sono state 4.626 le tessere elettorali e 392 le carte d’identità rilasciate dagli sportelli anagrafici del Comune di Milano dopo il blocco dei servizi di questa mattina.

A partire dalle 9 di oggi, dopo che un problema tecnico ha causato la sospensione dei servizi, l’Amministrazione è intervenuta immediatamente (anche coinvolgendo il fornitore) per il ripristino delle attività che, intorno alle 13 circa, sono riprese regolarmente in tutte le sedi anagrafiche, sia quelle decentrate sia quella di via Larga.

Per ridurre i disagi causati dall’interruzione, il Comune ha disposto che gli sportelli delle sedi anagrafiche siano aperti sabato e domenica con orari prolungati rispetto a quanto previsto: fino alle ore 19 le sedi decentrate; la sede di via Larga e quella di via Messina resteranno invece aperte oggi fino alle 20 e domani fino alle 23.

Dati
1.027.788 iscritti alle liste elettorali (al 31.12.2018), di cui 4.972 diciottenni, 66.222 votanti all’estero. Iscritti di sesso maschile 484.858, iscritti di sesso femminile 542.930.

Nel 1988 il corpo elettorale era formato da 1.254.604 iscritti, di cui 10.014 diciottenni che andavano al voto per la prima volta nel 1988, diventati 4.548 nel 1998 su 1.124.081 iscritti alle liste elettorali, 4.098 nel 2008 su 1.008.082 e 4.972 nel 2018 su un totale di 1.027.788 iscritti.

I votanti all’estero sono passati dai 20.112 del 1988 ai 27.542 nel 1998 fino ai 29.567 nel 2008 e i 66.222 del 2018. Le sezioni totali erano 2.160 nel 1988, mentre dal 1998, anno in cui tutti i comuni hanno subito una riduzione di un terzo delle sezioni, oscillano tra le 1.254 e le 1.248.

Le sezioni sono 1.248 di cui 24 ospedaliere.

Aggiornato il: 27/05/2019