Giardino della Rotonda di Via Besana

Giardino della Rotonda di Via Besana

Il giardino, all’interno del complesso monumentale della Rotonda di Via Besana, offre una piacevole sosta nel verde in pieno centro della città.

La Rotonda della Besana

Superficie: 7.100 m²

Storia e Architettura: La Rotonda di Via Besana, edificio tardo barocco costruito a partire dal 1695 e ultimato tra il 1713 e il 1732 su progetto degli architetti A. Arrigoni e F. Croce, fu in origine “foppone”, cimitero per i poveri, morti nell’Ospedale Maggiore di Milano. In epoca napoleonica fu destinata a “famedio” (costruzione dedicata alla sepoltura di personaggi illustri). Dopo il 1782 l’edificio fu di volta in volta caserma, fienile, cronicario, fino a che l’Ospedale Maggiore se ne riappropriò nella metà dell’800. Nel 1939 fu ceduta al Comune, che dopo il restauro, la adibì a spazio verde pubblico e sede di esposizioni artistiche e manifestazioni culturali.

 

Flora: Principali specie arboree: acero riccio (Acer pseudoplatanus), faggio (Fagus sylvatica ‘Asplenifolia’), paulonia (Paulownia tomentosa); tra le specie arbustive bosso (Buxus spp), viburno tino (Viburnum tinus) e rose.

 

FRUIZIONE

Coltura e Cultura

•Alberi protagonisti: una curiosa forma semisferica della chioma del Fagus sylvatica ‘Asplenifolia’ si rivela percorrendo il porticato

 

Benessere e sport

•Area giochi: un’area giochi di circa 100 m²

 

Utilità e Servizi

•Area cani: i cani non sono ammessi

•Sicurezza: il giardino è recintato e periodicamente è previsto un servizio di sorveglianza a cura delle GEV

•Pavimentazione: ghiaia

 

Info e gestione
Orario:
Gennaio e Febbraio dalle 7 alle 19; Marzo dalle 7 alle 20; Aprile dalle 7 alle 21; da Maggio a Settembre dalle 7 alle 22; Ottobre dalle 7 alle 21; Novembre e Dicembre dalle 7 alle 19
Indirizzo: via Enrico Besana 12
Come arrivare: in bus con linee 84-77