Biblioteca Parco Sempione

Biblioteca Parco Sempione

Viale Miguel de Cervantes (Parco Sempione) - Accessibile ai disabili  
02884.65812 - c.biblioparco@comune.milano.it

Orari: martedì, giovedì 9.30-14.30 I mercoledì, venerdì 14-19 I sabato 10.30-18.30 

Mezzi pubblici: bus  43, 50, 57, 58, 61, 94 / tram 1, 2, 12, 14 / M1 (Cairoli e Cadorna), M2 (Lanza), Ferrovie Nord (Cadorna)

Circondata dalla cornice verde del Parco Sempione, nello storico padiglione vetrato progettato da Ico Parisi per la X Triennale di Milano del 1954, la biblioteca riprende le caratteristiche architettoniche di leggerezza e trasparenza anche nell'organizzazione degli spazi interni e nella formazione delle collezioni: ambienti arredati di bianco, con tocchi di colore acceso e qualche pezzo di design, per consultare in totale relax le novità editoriali di narrativa e saggistica, con le attualissime sezioni dedicate a cinema, cucina, giardinaggio, nuove tecnologie, stili di vita, viaggi.

Posti di lettura > 18
Postazioni internet al pubblico > 4  

Raccolte
5.000 libri di narrativa e saggistica, per adulti e ragazzi;
700 dvd e cd;
Abbonamenti a giornali e riviste.

Da segnalare tra le collezioni
- sezioni di libri a tema In giardino, Mangiare&Nutrirsi, Stili di vita, TecnomaniaViaggiare, Vivere Milano
- raccolte di cinema Il bello delle donne, Musical, Bianco e Nero

  • Leggere digitale

    29 lettori ebook con oltre 500 titoli tra novità editoriali, narrativa e saggistica di attualità sono disponibili al prestito per tutti gli iscritti che hanno già compiuto 18 anni.

  • Gruppo di lettura

    Nato nel 2013, si riunisce una volta al mese, il mercoledì alle ore 18. Si incontrano lettrici e lettori incalliti o alle prime armi, di qualsiasi età, all’antica o “tecnomani”. Conduce un bibliotecario.

  • Reader’s Corner

    Appuntamenti periodici con l’angolo del lettore: la biblioteca ti invita a raccontare in 5 minuti l'ultimo libro che ti ha colpito, o semplicemente per ascoltare e, se vuoi, dire la tua. Per partecipare chiedi in biblioteca.

  • Oltre il muro

    Il progetto vuole creare dialogo e confronto tra la città e il carcere, due realtà normalmente separate da uno spesso strato di isolamento e pregiudizio. Con Biblioteca Vivente fuori e dentro i detenuti del Carcere di Bollate diventano “libri umani” in una sfida agli stereotipi carcerari, mentre nei laboratori di scrittura le parole dei reclusi si intrecciano con quelle dei cittadini “liberi” viaggiando dentro e fuori dal carcere.

  • AVVISI

    • Gli orari indicati sono quelli standard, per l'effettiva apertura consulta gli AVVISI sulla pagina principale del sito.