Sosta e circolazione persone con disabilità

Sosta e circolazione persone con disabilità

Il Pass "Parcheggio per disabili"

Il Contrassegno di Parcheggio per disabili è un'autorizzazione rilasciata dal Comune di residenza che permette di sostare nelle aree destinate alle persone con disabilità e di circolare nelle Zone a traffico limitato (ZTL) e nelle corsie riservate ai mezzi di trasporto pubblico.

Il Comune di Milano rilascia un contrassegno di colore blu da esporre sul veicolo utilizzato per la sosta e la circolazione nelle ZTL dalla persona con disabilità. Il Pass rispetta il formato stabilito dall'Unione europea per il Contrassegno di Parcheggio per disabili e ha validità su tutto il territorio nazionale e nei Paesi membri dell'Unione europea.

Nuovo Pass Europeo

Con Decreto del Presidente della Repubblica n. 151 del 30 luglio 2012, 
è stata prevista l’introduzione del contrassegno di parcheggio per persone con disabilità secondo il nuovo formato europeo.

In ragione di quanto sopra indicato, si informa che il COMUNE DI MILANO a decorrere da novembre 2012, ha iniziato il rilascio, in favore delle persone con disabilità residenti a Milano, del nuovo contrassegno di parcheggio disabili con il nuovo formato Europeo in occasione di rilascio/rinnovo/duplicato del pass di colore arancione.
Inoltre a tutti coloro che ne hanno fatto espressa richiesta il COMUNE DI MILANO ha proceduto alla sostituzione del pass arancione anche se ancora in corso di validità.

Dal prossimo 15 settembre 2015 tutti i PASS ARANCIONI anche se riportante una scadenza successiva alla predetta data non SONO PIU' VALIDI.

Si invitano tutte le persone con disabilità residenti a Milano che, dalla data del 15 settembre 2015 fossero tuttora in possesso di un pass di colore arancione rilasciato dal Comune di Milano  a rivolgersi all'Ufficio Rilascio Pass Disabili - via Beccaria, 19 - piano terra per la SOSTITUZIONE degli stessi nelle ore di apertura degli Sportelli (dalle ore 8.30 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 15.00) muniti:


- vecchio pass;
- foto formato tessera del titolare del contrassegno;
- copia della carta di identità del disabile e /o delegato; 
- delega se presentata da soggetto diverso dal titolare di Pass.

Diversamente per i nuovi residenti in possesso di pass colore arancione emesso da altro Comune dovranno rivolgersi all'Ufficio Rilascio Pass Disabili in via Beccaria 19, per la richiesta di RILASCIO del Contrassegno di Parcheggio disabili nelle ore di apertura degli sportelli (dalle ore 8.30 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 15.00) 

A cosa serve il pass

Il "Contrassegno di Parcheggio per disabili" è il Pass che consente di:

  • sostare nelle aree destinate alle persone con disabilità;
  • sostare nelle aree di sosta riservate ai residenti (aree contrassegnate da strisce di colore giallo);
  • sostare gratuitamente in ogni parcheggio pubblico a pagamento  sia su aree delimitate da strisce di colore blu, sia in strutture negli appositi stalli dedicati;
  • circolare nelle Zone a traffico limitato (ZTL);
  • circolare nelle Corsie riservate ai mezzi di trasporto pubblico;
  • accedere gratuitamente ad Area C.

Cosa serve per il rilascio

La richiesta del Pass può essere presentata personalmente o da una persona munita di DELEGA SCRITTA completa di copia di documento di identità della persona con disabilità.

OCCORRE consegnare inoltre:

  • Documento di identità;
  • 1 euro in contanti per rimborso spese;
  • una foto formato tessera della persona con disabilità;
  • in caso di richiesta di persona diversa dal disabile una DELEGA in carta semplice, unitamente a documento di identità del disabile in corso di validità ;


DOCUMENTAZIONE SANITARIA:
a) Certificato di deambulazione sensibilmente ridotta rilasciato dalla ASL di competenza, servizio di Medicina legale, in originale
oppure
b) Verbale di Invalidità oppure Verbale handicap Legge 104/92 con uno dei seguenti requisiti:
    1) Riconoscimento dell’art. 381 del DPR 495/92;
    2) Sussistono i requisiti per il contrassegno
    3) INDENNITA’ DI ACCOMPAGNAMENTO (invalidità al 100%  con necessità di assistenza continua o impossibilità a deambulare senza accompagnatore (ex Legge 18/80, Legge 18/80 + Legge 508/88);
    4) CECITA’ (condizione di CIECO ASSOLUTO o CIECO PARZIALE ex Legge 382/70 + Legge 508/88)
Unitamente al Verbale va consegnata la DICHIARAZIONE  SOSTITUTIVA DELL’ATTO DI NOTORIETÀ che attesta l’autenticità e la validità dello stesso (in ottemperanza all’art. 4.2 del D.L n. 5 del 09/02/2012  convertito in L. 35 del 04/04/2012)

La durata del contrassegno è quella stabilita nella documentazione medica presentata e, in ogni caso, la validità non potrà avere durata superiore ai 5 anni.

 

Come rinnovare il pass

Il Rinnovo anche se si tratta di pass permanente non è automatico deve essere RINNOVATO con nuova richiesta, vale quanto detto nel paragrafo del  RILASCIO e riguardo alla documentazione sanitaria  sarà necessario allegare la certificazione aggiornata come da modalità di seguito specificate e consegnare il PASS scaduto o in scadenza:

  • In caso di precedente Certificazione di deambulazione sensibilmente ridotta di durata temporanea o di Verbale di Invalidità / Verbale Handicap Legge 104/92 (con le caratteristiche di cui sopra) con revisione occorre consegnare:  un nuovo Certificato rilasciato dalla ASL di competenza o un nuovo verbale rilasciato dall’ASL/INPS;
  • ​In caso di precedente Certificato di deambulazione ridotta permanente: occorre consegnare un Certificato del medico attestante che: “Alla data odierna persistono le  condizioni sanitarie che hanno portato al rilascio del contrassegno disabili”;
  • In caso di precedente Verbale di Invalidità (con le caratteristiche di cui ai punti 3 o 4) con validità permanente occorre consegnare: un Certificato del medico attestante che “Alla data odierna persistono le  condizioni sanitarie che hanno portato al rilascio del contrassegno disabili”. In alternativa, può essere presentato nuovamente il Verbale di Invalidità unitamente alla Dichiarazione  Sostitutiva dell’Atto di Notorietà che attesta l’autenticità e la validità dello stesso (in ottemperanza all’ art. 4.2 del D.L n. 5 del 09/02/2012  convertito in L. 35 del 04/04/2012)
  • ​In caso di precedente Verbale di invalidità / Verbale handicap Legge 104/92 (con le caratteristiche di cui ai punti 1 o 2) con validità permanente occorre consegnare: un Certificato del medico attestante che “Alla data odierna persistono le  condizioni sanitarie che hanno portato al rilascio del contrassegno disabili

Per maggiori informazioni telefonare al numero 02 02 02, attivo dal lunedì al sabato (escluso festivi) dalle ore 8.00 alle ore 20.00 oppure sul sito www.comune.milano.it

 

In caso di smarrimento o furto

In caso di smarrimento o furto del contrassegno è possibile richiedere un duplicato dello stesso.

Il richiedente, con un documento di identità in corso di validità, deve consegnare:

  • Documento di identità;
  • la denuncia di furto o la dichiarazione di smarrimento utilizzando il modulo "Dichiarazione sostitutiva di Smarrimento" disponibile alla voce allegati;
  • 1 euro in contanti per rimborso spese;
  • una foto formato tessera della persona con disabilità;
  • in caso di richiesta di persona diversa dal disabile una DELEGA in carta semplice, unitamente a documento di identità del disabile in corso di validità ;

In caso di PRECEDENTE comunicazione di targa di veicolo abbinato al contrassegno smarrito o rubato, l’Ufficio interrompe automaticamente la validità della stessa dalla data della DENUNCIA

Dove richiedere il Pass - Orari di apertura al pubblico Ufficio Pass Disabili

La documentazione necessaria per richiedere il Pass deve essere consegnata a:

Ufficio Rilascio Pass Disabili (Servizio Sportello Unico per la Mobilità)
via Beccaria, 19 - piano terra - dalle ore 8.30 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 15.00 - dal lunedì al venerdì

Attivazione per circolare nelle ZTL

Per circolare nelle Zone a Traffico Limitato, nelle Corsie riservate ai mezzi di trasporto pubblico e nell'Area C occorre chiedere la registrazione della targa del veicolo utilizzato per il trasporto della persona con disabilità.
La registrazione è indispensabile per accedere attraverso i varchi controllati elettronicamente.
La comunicazione dovrà avvenire secondo le modalità riportate nella modulistica allegata a questa pagina, alla voce Allegati (Mod. A2 fuori Milano).

Per i residenti a Milano il Mod. A0 viene rilasciato al momento del ritiro pass.

Si precisa che la predetta comunicazione sarà ritenuta valida ai fini dell’autorizzazione al transito e all’accesso esclusivamente dalla data della ricezione della modulistica correttamente compilata e sottoscritta unitamente alla documentazione interamente leggibile.

Alla comunicazione della targa, definita Targa Master, segue il rilascio di un Codice univoco, PIN.
Questi due elementi identificativi consentono al titolare del contrassegno di sostituire temporaneamente la targa del veicolo per un massimo di 3 giorni. Il cambio può essere effettuato online, le istruzioni sono pubblicate alla pagina Pass disabili: cambio targa temporanea, vedi alla voce Collegamenti, o contattando direttamente l'Infoline, al numero telefonico 02 02 02 previa comunicazione del PIN.

In caso di smarrimento del PIN, il titolare del Contrassegno di parcheggio per la sosta disabili può chiedere il duplicato, utilizzando la modulistica allegata a questa pagina, alla voce Allegat(Mod. PIN smarrito) oppure disponibile in via Beccaria, 19 -  piano terra - dalle ore 8.30 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 15.00 - dal lunedì al venerdì.

Si precisa che nella suddetta Sede non è possibile consegnare alcun Modulo compilato.

Le persone con disabilità che transitano solo occasionalmente nelle ZTL, corsie riservate o Area C possono richiedere l'inserimento della targa del veicolo utilizzato, inviando prima del passaggio il modulo disponibile alla voce Allegati (Mod. B Transito occasionale).

L'autorizzazione è valida per un massimo di 3 giorni dall'orario e dalla data indicati per il primo passaggio.

Per maggiori informazioni telefonare a Infoline 02 02 02, attivo dal lunedì al sabato (escluso festivi) dalle ore 8.00 alle ore 20.00.

 

Avvertenze

L'autorizzazione a sostare nelle aree destinate alle persone con disabilità è valida dal ritiro del contrassegno

  • la persona con disabilità intestataria del Pass è a bordo del veicolo durante la circolazione;
  • il contrassegno è esposto in modo visibile sul parabrezza del veicolo;

la validità  alla Circolazione nelle Zone a traffico limitato (ZTL), nelle corsie riservate ai mezzi di trasporto pubblico e gratuitamente nell’Area C  con il contrassegno di parcheggio per disabili è valida dalla data della comunicazione della targa del veicolo utilizzato per il trasporto del disabile solo se:

  • la persona con disabilità intestataria del Pass è a bordo del veicolo durante la circolazione;
  • il contrassegno è esposto in modo visibile sul parabrezza del veicolo;
  • la targa del veicolo è stata comunicata prima dell'utilizzo (Ordinanza n. 441/2015).

La semplice richiesta di rilascio o rinnovo non autorizza la sosta e la circolazione.

La persona con disabilità può chiedere in qualunque momento la cancellazione dalla banca dati della targa indicata in abbinamento al contrassegno secondo le modalità riportate nella modulistica allegata (Mod. C- Cancellazione).

Nota bene: l’inserimento  della targa nel sistema, considerato il notevole quantitativo di richieste viene effettuato entro 2/3 settimane, ma l’inizio di validità  è corrispondente a quella del ricevimento corretto della richiesta, pervenuta via Fax/mail/Raccomandata indirizzata al Servizio Sportello Unico per la Mobilità via Beccaria, 19 - Milano

L’ufficio non invia alcuna comunicazione in merito all’avvenuta ricezione, pertanto è importante conservare la ricevuta di invio (fax, mail, ricevuta RR e copia della Modulistica inviata) per eventuali disguidi o contestazioni. Solo se la documentazione è incompleta o non leggibile l’Ufficio provvederà a contattare il cittadino.

Coloro che hanno attivato il pagamento di Area C con il sistema telepass potrebbero ricevere addebiti per gli ingressi effettuati nelle prime 2/3 settimane dopo l’invio della richiesta. In tal caso è necessario chiedere il rimborso all’Ufficio Area C (mta.ufficioAreac@comune.milano.it) - sito in via Beccaria, 19 – allegando la ricevuta di invio comunicazione targa.

 

Allegati