Festa del vicinato il 18 settembre

Tutte le notizie

Politiche sociali

Il 18 settembre sarà Festa del vicinato

Appuntamento in 11 quartieri della città per passare qualche ora in compagnia. Assessore Majorino: “Raddoppiato l’appuntamento in cortili, vie e piazzette .Dopo il successo di luglio replichiamo in altri luoghi della città”

Festa Vicinato

Milano, 16 settembre 2015 – Festa di vicinato, bis di fine estate. Venerdì 18 settembre, dalle ore 15.30, l’Assessorato alle Politiche sociali torna nei quartieri della città, dopo l’appuntamento di inizio luglio, con un pomeriggio di musica, danze, giochi, intrattenimento, merende e aperitivi, per una festa del vicinato come quelle di una volta in cortili, vie, piazzette e spazi per la socialità. L’invito a partecipare è rivolto a tutti i cittadini: bussate ai vostri vicini, prendete una sedia e scendete sotto casa per qualche ora di allegria da passare in compagnia. 

“Dopo la grande partecipazione di cittadini lo scorso luglio – spiega l’assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino – torniamo nei quartieri con la Festa del Vicinato coinvolgendo altri luoghi della città. Porteremo nei cortili e nelle vie intrattenimento per gli anziani e giochi per i bambini ricreando il modo di stare insieme di una volta, tra chiacchiere e merende fatte in casa, cordialità nuova e ritrovata e tanta amicizia contro la solitudine. Il nostro impegno è rendere questi appuntamenti sempre più frequenti anche attraverso la programmazione costante di attività nei circa 50 spazi di socialità che abbiamo recuperato e riaperto in questi ultimi anni”.

La Festa del Vicinato si svolgerà nei seguenti quartieri:

zona 1 - Corso Garibaldi 117; 
zona 2 - via S. Erlembardo 2; 
zona 3 - via Civitavecchia 102; 
zona 4 - via Calvi, 29/31; 
zona 5 - via Saponaro 36; viale Bligny 42; via San Bernardo, 29/a (Chiaravalle); 
zona 6 - via Gola 7; 
zona 7 - via Creta 13 con diretta su Shareradio.it (voce di Baggio)
zona 8 - via Gran San Bernardo 1; 
zona 9 - via Spadini 15.

L’iniziativa è stata realizzata grazie alla concreta collaborazione di Fonte Sant’Antonio e Azienda dolciaria Fiasconaro che per volere del Maestro pasticciere Nicola ha donato panettoni, torroni e dolci tipici sicialiani per tutte le feste.
Hanno partecipato alla buona riuscita dell’iniziativa Aler e MM che metteranno a disposizione i cortili nei quali si realizzerà la festa; i custodi sociali che collaboreranno all’iniziativa; Amsa che si occuperà gratuitamente del posizionamento/svuotamento dei cestini/bidoni e della pulizia finale presso i cortili dei luoghi di socialità utilizzati durante la festa; i piccoli negozianti di quartiere, che si occuperanno del catering e dell’intrattenimento.