raccolta_differenziata_milano_newyork

Tutte le notizie

Raccolta differenziata

Milano e New York a confronto sulla gestione dei rifiuti

Rifiuti

Milano, 14 settembre 2016 - "Da rifiuti a risorse: Milano incontra New York". E' il tema del dibattito pubblico tenutosi martedì 13 settembre all'Urban center in Galleria Vittorio Emanuele II con l'obiettivo di mettere a confronto le esperienze delle due città nella gestione della raccolta dei rifiuti.
Milano ha introdotto la raccolta dell'umido nel 2013 e in pochi anni è diventata, insieme a Vienna, la grande città europea più virtuosa con oltre il 54% di raccolta differenziata. 

Il Sindaco di New York Bill de Blasio ha dichiarato che intende puntare a mandare "zero waste" in discarica entro il 2030.
A discutere delle rispettive esperienze sono stati l'assessore alla Mobilità e Ambiente Marco Granelli, l'amministratore delegato di A2A Valerio Camerano, il responsabile operativo di Amsa Mauro De Cillis, il presidente della Commissione Mobilità e Ambiente del Comune di Milano Carlo Monguzzi, Enzo Favoino della scuola agraria del parco di Monza e tre rappresentanti del New York City Department of Sanitation, la macchina pubblica che ha in carico la gestione diretta di raccolta, spazzamento e servizio neve della città americana.

L'incontro è stato promosso da #MilanoRecycleCity, un comitato costituito nel 2013 da Amsa, Comieco, CIC e Novamont, con il patrocinio del Comune di Milano, per sviluppare e approfondire le tematiche relative al recupero e all’avvio a nuova vita dei rifiuti riciclabili, anche mediante confronti di best practice con altre realtà internazionali impegnate sul fronte del recupero dei materiali e della sostenibilità ambientale.