Tariffe "senior" agevolate per tutto il weekend
Tariffe "senior" agevolate per tutto il weekend

Tutte le notizie

Trasporto pubblico

Tariffe "senior" agevolate per tutto il weekend

Confermati gli sconti dopo le 9.30 del mattino dal lunedì al venerdì. Granelli: “Tra 2016 e 2014 salgono del 7% tutti gli abbonamenti annuali ATM e dell’11% i mensili”

Tram

Milano, 6 novembre 2016 – Successo delle tariffe agevolate per i titoli di viaggio Atm riservati agli anziani. Nel 2016 sono stati rilasciati 450mila abbonamenti mensili e 5mila annuali, per questo la Giunta ha deciso di applicare una ulteriore modulazione delle agevolazioni.

Da quest’anno il sabato e la domenica la tariffa agevolata non ha limiti orari, confermata invece dal lunedì al venerdì dopo le 9.30, nella fascia cosiddetta “di morbida”.

La tariffa agevolata è rivolta a uomini over 65 e donne over 60 e permette di viaggiare a un costo di 16 euro per l’abbonamento mensile e 170 euro per l’annuale.

Confermata anche l’agevolazione dei titoli di viaggio legati al reddito Isee. A poter usufruire dell’abbonamento mensile “Senior” a 22 euro e dell’annuale a 200 euro sono uomini e donne over 65 con un reddito Isee compreso tra 16.000 e 28.000 euro. Sempre nel 2016 sono stati venduti 106mila abbonamenti ridotti mensili.

Confermata per gli ‘over 65’ con un Isee sotto i 16 mila euro la totale gratuità.

Continua anche la fase sperimentale, per i minori in affido a famiglie o a comunità educative l’Amministrazione ha deciso una riduzione dell’abbonamento mensile da 22 a 19 euro.

In totale nel 2016 sono stati venduti 32mila abbonamenti urbani annuali e 1.700.000 abbonamenti urbani mensili.

“Tra 2016 e 2014 vi è stato un aumento del 7% degli abbonamenti annuali e dell’11% dei mensili – dichiara Marco Granelli assessore alla Mobilità e Ambiente -. Autobus, tram e metropolitane sono a Milano il mezzo di trasporto utilizzato dal 58% dei milanesi, segno della sensibilità alla mobilità sostenibile ma anche dell'efficienza della nostra rete. Con queste tariffe agevolate veniamo anche incontro alle diverse esigenze dei cittadini e riduciamo sensibilmente il costo del mezzo pubblico, tra i più bassi d’Europa. Ora la sfida da raggiungere è l’integrazione tariffaria treno-gomma e città-provincia: per questo abbiamo chiesto a Regione Lombardia di riaprire il tavolo con urgenza”.

L’orario scelto risponde ai bisogni della maggior parte dei viaggiatori di questa fascia di età che si muovono attraverso la rete del trasporto pubblico milanese, la più estesa del Paese e una delle più estese in Europa, principalmente tra le 9:30 e le 10:30.

Queste le tariffe per gli abbonamenti agevolati:

Abbonamento dalle 9.30 del mattino a fine servizio (dal lunedì al venerdì) e tutto il giorno sabato e domenica: mensile a 16 euro, annuale a 170 euro.
Reddito Isee <16.000: abbonamento annuale gratuito.
Reddito Isee >16.000 e <28.000 euro: abbonamento mensile a 22 euro, annuale a 200 euro.
Reddito Isee >28.000 euro: abbonamento mensile a 30 euro, annuale a 300 euro.
Agevolazione per i minori in affido a famiglie o a comunità educative: abbonamento mensile a 19 euro.