Attivato il monitoraggio da stanotte

Tutte le notizie

Seveso e Lambro

Attivato il monitoraggio da stanotte

zona_confine_esondazioni_seveso

Milano, 18 maggio 2017 - Da stanotte sono previsti forti temporali anche intensi. Per questo il Comune dalla mezzanotte attiverà il monitoraggio continuo dei fiumi Seveso e Lambro.

È stata disposta la convocazione del COC, il Centro operativo comunale, presso il centro di via Drago per l’attivazione eventuale e graduale del piano di emergenza. Saranno monitorati i livelli idrometrici dei fiumi Seveso e Lambro e del radar a cura della Protezione civile del Comune di Milano e sarà inviata comunicazione a tutti i soggetti del piano (Protezione civile, Polizia locale, MM servizi idraulici, AMSA) ogni ora e quindi ogni 30 minuti dal superamento della soglia di 80 centimetri del fiume Seveso a Cesano Maderno e/o Palazzolo e/o a Milano via Valfurva oppure dal superamento della soglia di preallarme del fiume Lambro, ogni 15 minuti al superamento della soglia di 108 centimetri del fiume Seveso a Palazzolo e/o a Milano via Valfurva oppure al superamento della soglia di allarme del fiume Lambro.

Inoltre viene attivato il contatto costante con AIPO per definire l’attivazione del canale scolmatore di nord-ovest di Palazzolo anche preventivamente.