Da ‘sfitti’ a case per famiglie

Tutte le notizie

Emergenza abitativa

Da ‘sfitti’ a case per famiglie: 305 alloggi del Comune ai gestori sociali

Benelli: “Con l’aiuto del no profit renderemo disponibili alloggi per le emergenze e per le famiglie che non riescono a sostenere affitti di mercato”. Venerdì a Palazzo Reale convegno su emergenza abitativa con Anci, Comuni di Torino e Bologna e il vice Ministro Nencini

Casa

Milano, 19 novembre 2015 – Oltre 300 alloggi del Comune di Milano, attualmente sfitti e inutilizzabili, saranno riqualificati e assegnati a famiglie in difficoltà abitativa. 

È questo lo scopo del provvedimento di Giunta che consentirà di rendere nuovamente disponibili 305 alloggi sfitti collocati nei cosiddetti ‘condomini misti’ (stabili non interamente di proprietà comunale), dopo averli assegnati a gestori sociali che saranno individuati tramite bando pubblico.

“Il disagio abitativo ha forme diverse  – spiega l’assessore alla Casa e Demanio Daniela Benelli –, dalla vera e propria emergenza generata dallo sfratto che richiede alloggi transitori in attesa della casa popolare, alle famiglie che non riescono a sostenere i costi degli affitti privati pur avendo redditi troppo alti per l’edilizia pubblica. Questo progetto intende destinare alcuni alloggi del patrimonio del Comune a queste diverse esigenze. La collaborazione di enti no profit in qualità di gestori sarà per noi una garanzia, non solo sul fronte della ristrutturazione edilizia degli appartamenti, ma anche per la realizzazione di un percorso di accompagnamento sociale”.

Si apriranno dunque nei prossimi giorni i bandi con i quali il Comune di Milano aprirà la ricerca dei gestori, ai quali verrà chiesto di farsi carico degli oneri di ristrutturazione, manutenzione degli appartamenti, nonché di arredare quelli destinati a locazioni transitorie in emergenza. L’assegnazione degli alloggi alle famiglie dovrà essere effettuata tramite avviso pubblico, ad eccezione della quota di alloggi riservata ai nuclei familiari in stato di necessità individuati dai servizi comunali. 

“Gli alloggi sfitti nei condomini misti – conclude Benelli – sono un costo molto alto per l’Amministrazione comunale. In questo modo rientreranno nel patrimonio disponibile in breve tempo e saranno un’opportunità per aiutare le famiglie in difficoltà”.

È una delle misure che il Comune di Milano adotterà per fronteggiare l’emergenza abitativa e di cui si parlerà domani a Palazzo Reale nell’ambito del Convegno “Emergenza Abitativa e Agenzie per la Locazione. Prospettive ed esperienze a confronto” organizzato dal Comune di Milano.

All’incontro, che prenderà il via alle 9.30 con i saluti del vicesindaco Francesca Balzani e dell’assessore Benelli, parteciperanno gli assessori alle Politiche Abitative di Torino e Bologna, rispettivamente Elide Tisi e Riccardo Malagoli, Romano Guerinoni, Direttore di Fondazione Welfare Ambrosiano e dell’Agenzia sociale per la Locazione, e Carmelina Cicchiello, in rappresentanza di Anci.

Chiuderà il vice Ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti, Riccardo Nencini.

“Emergenza Abitativa e Agenzie per la Locazione. Prospettive ed esperienze a confronto”

20 novembre 2015 Milano, ore 9.30
Sala conferenze Palazzo Reale, Piazza Duomo, Milano

Intervengono:
Francesca Balzani
Vicesindaco e Assessore Bilancio, Patrimonio e Tributi Comune di Milano

Daniela Benelli
Assessore Casa , Demanio e Area metropolitana Comune di Milano

Elide Tisi
Vicesindaco e Assessore Politiche abitative di Edilizia Pubblica Comune di Torino

Riccardo Malagoli
Assessore Comune di Bologna e Presidente Anci Nazionale Commissione Casa

Carmelina Cicchiello
ANCI Nazionale

Giovanni Magnano
Direttore Direzione Edilizia Residenziale Pubblica Comune di Torino

Romano Guerinoni
Direttore Fondazione Welfare Ambrosiano e Agenzia Sociale per la Locazione Milano Abitare

Carmela Cappello
Direttrice A.m.a. Agenzia Metropolitana per l’ Abitare

Conclude:
sen. Riccardo Nencini, Vice Ministro alle Infrastrutture e Trasporti

Modera Piergiorgio Monaci
Direttore centrale Casa e Demanio Comune di Milano 

“Emergenza Abitativa e Agenzie per la Locazione. Prospettive ed esperienze a confronto”

20 novembre 2015 Milano, ore 9.30
Sala conferenze Palazzo Reale, Piazza Duomo, Milano

Intervengono:
Francesca Balzani
Vicesindaco e Assessore Bilancio, Patrimonio e Tributi Comune di Milano

Daniela Benelli
Assessore Casa , Demanio e Area metropolitana Comune di Milano

Elide Tisi
Vicesindaco e Assessore Politiche abitative di Edilizia Pubblica Comune di Torino

Riccardo Malagoli
Assessore Comune di Bologna e Presidente Anci Nazionale Commissione Casa

Carmelina Cicchiello
ANCI Nazionale

Giovanni Magnano
Direttore Direzione Edilizia Residenziale Pubblica Comune di Torino

Romano Guerinoni
Direttore Fondazione Welfare Ambrosiano e Agenzia Sociale per la Locazione Milano Abitare

Carmela Cappello
Direttrice A.m.a. Agenzia Metropolitana per l’ Abitare

Conclude:
sen. Riccardo Nencini, Vice Ministro alle Infrastrutture e Trasporti

Modera Piergiorgio Monaci
Direttore centrale Casa e Demanio Comune di Milano