“Fumetto e memoria: i Giusti parlano ai giovani. da Jan Karski a Peppino e Felicia Impastato”
“Fumetto e memoria: i Giusti parlano ai giovani. da Jan Karski a Peppino e Felicia Impastato”

Tutte le notizie

Cultura

“Fumetto e memoria: i Giusti parlano ai giovani. da Jan Karski a Peppino e Felicia Impastato”

fumetto_giusti_parlano_giovani

Milano, 25 gennaio 2016 - Raccontare i Giusti attraverso il linguaggio del fumetto è la formula scelta quest’anno dall’associazione Giardino dei Giusti di Milano per celebrare il Giorno della Memoria: giovedì 28 gennaio alle ore 9:30,  al Teatro Elfo Puccini dopo i saluti delle autorità, si terrà l’incontro, rivolto in particolare agli studenti, “Fumetto e memoria: i giusti parlano ai giovani. Da Jan Karski  a Peppino e Felicia Impastato”. In apertura, il video-fumetto su Jan Karski, Giusto tra le Nazioni a Yad Vashem, e la proiezione di alcune scene del film “I cento passi” incentrato su Peppino Impastato e la madre Felicia, simboli della lotta contro la mafia.
 
La tragica vicenda di Peppino e della madre Felicia sarà ripercorsa nella testimonianza della nipote Luisa Impastato e nei testi letti dall’attore Lorenzo Randazzo, interprete del giovane Peppino nel film. Felicia Impastato, per il coraggio nel rivendicare la sua estraneità all’ambiente mafioso e nel chiedere verità e giustizia per il figlio ucciso dalle cosche nel 1978, sarà onorata al Giardino del Monte Stella in occasione del prossimo 6 marzo - Giornata europea dei Giusti, assieme ad altre cinque donne da tutto il mondo, simbolo delle battaglie femminili.
 
Il disegnatore Lelio Bonaccorso, autore con Marco Rizzo dei libri a fumetti “Jan Karski. L’uomo che scoprì l’Olocausto” e “Peppino Impastato. Un giullare contro la mafia”, racconterà attraverso le tavole a colori come sono nati i lavori dedicati a queste storie esemplari. Gli studenti presenteranno poi gli elaborati artistico-letterari sulle storie dei Giusti del Giardino di Milano, vincitori del concorso rivolto alle scuole di ogni ordine e grado nell’ambito del progetto didattico “Adotta un Giusto”. Luigi Bona, direttore del Museo WOW Spazio Fumetto di Milano, chiuderà l’incontro spiegando il ruolo della graphic novel nel coinvolgere i giovani.
 
Ingresso libero su prenotazione a segreteria@gariwo.net o telefonando al numero 02 36707648. Organizzazione a cura di Gariwo, la foresta dei Giusti.