Monumentale. Domenica 2 agosto, cinema, musica, teatro
Monumentale. Domenica 2 agosto, cinema, musica, teatro

Tutte le notizie

Cultura

Domenica 2 agosto, cinema, musica, teatro al Monumentale

Secondo appuntamento di Musei a Cielo Aperto. Dalle 10 alle 13 ci saranno visite guidate e passeggiate tematiche, concerti di jazz, corti teatrali e proiezioni di documentari

Monumentale

Milano, 31 luglio 2015 - Musica, poesia, teatro, cinema e visite guidate per riscoprire uno dei luoghi più suggestivi della città, il Cimitero Monumentale. L’appuntamento è per domenica 2 agosto 2015, dalle ore 10 alle 13, nell’ambito della rassegna “Monumentale: Museo a Cielo Aperto”. Un’iniziativa ideata dal Comune di Milano e da Fondazione Milano - Scuole Civiche per valorizzare e promuovere questo tesoro d'arte anche durante il periodo estivo. 

Per tutta la giornata, dalle 10 alle 13 in sala conferenze sarà proiettato il documentario realizzato dagli studenti della Civica Scuola di Cinema "118 Anatomia di un’emergenza" di Leonardo Falluca. Il documentario è stato realizzato in collaborazione con AREU e l'Ospedale Sant’Anna di Como, sul tema dell’emergenza nei Pronto Soccorso. Per diverse settimane e molte situazioni e luoghi differenti, una troupe della Scuola ha affiancato un’equipe del 118 dell’Ospedale Sant’Anna di Como documentandone l’attività e raccontandola in una giornata immaginaria. 

Dal piazzale esterno partiranno visite guidate e passeggiate tematiche: alle 10 Boriana Valcinova condurrà i visitatori in un percorso generale  dedicato alle storie e alle bellezze del Cimitero; alle 10.30 prenderà il via la  passeggiata tematica "Cosa va di moda al Monumentale" con Valeria Celsi, Associazione Amici del Monumentale. 

Alle 11 nella Galleria inferiore di Ponente diplomati e studenti della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi metteranno in scena un corto teatrale scritto e realizzato ad hoc per la rassegna e ispirato a uno dei grandi milanesi che riposano al Monumentale: Giovan Battista Monteggia, medico chirurgo illuminato del '700. Scritto da Emanuele Aldrovandi, regia di Luca Rodella con Stefano Annoni e accompagnamento musicale di Francesco Marchetti (contrabbasso) "I cadaveri del Monteggia" introduce il pubblico nei meandri del cimitero, dove si aggira una losca figura in camice bianco. È il medico chirurgo Giovan Battista Monteggia, che pur di salvare vite umane è disposto a tutto. E s'inventa così di risolvere enigmi medici anche sfidando la morte stessa. Infatti a furia di sezionare cadaveri, per ironia della sorte, lo è diventato anche lui. 

A conclusione della mattinata, alle ore 12, il concerto a cura dei Civici Corsi di Jazz della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado. Il trio RaDeFo  formato da Davide Dei Cas (chitarra), Francesco Marchetti (contrabbasso), Roberto Dibitonto (sax) esplora all’interno dei propri orizzonti di matrice jazzistica un rapporto diretto con le forme dell’estemporizzazione e dell’improvvisazione su un repertorio di Standards legato a questo genere.  Giocando principalmente sulla realizzazione di un processo creativo costantemente condiviso, il trio si avvale dell’uso di timbriche proprie ad ogni singolo strumento in senso tradizionale senza precludersi la possibilità di esplorare oltre i confini della naturalità propria degli strumenti che lo compongono. 

Il prossimi appuntamenti della rassegna “Monumentale: Museo a Cielo Aperto” sono domenica  6 settembre,  sempre dalle 10 alle 13, domenica 4 ottobre e domenica 1 novembre per l’intera giornata.