Sabato 19 un concerto in Duomo

Tutte le notizie

Turismo

Sabato 19 un concerto in Duomo per accompagnare milanesi e turisti

Dalle 19 le musiche di Bach, Mozart e Rossini oltre a quelle di Gruber e Torelli risuoneranno nella Cattedrale. Saranno "I Solisti Veneti" diretti da Claudio Scimone a eseguire i pezzi

I Solisti Veneti

Milano, 18 dicembre 2015 – Saranno le note di Bach, Mozart e Rossini oltre a quelle di Gruber e Torelli ad accompagnare milanesi e turisti verso le prossime festività natalizie con il Concerto di Natale in Duomo di sabato 19 dicembre alle ore 19 all’interno della Cattedrale. Un grande appuntamento in musica reso possibile grazie alla collaborazione tra Comune di Milano e Veneranda Fabbrica che per il secondo anno rinnovano il proprio impegno per la valorizzazione del simbolo della citta, il Duomo, attraverso il linguaggio universale della musica.

“Un concerto -  commenta l’assessore al Commercio, Attività produttive e Turismo, Franco D’Alfonso - che vuole essere un omaggio a un anno straordinario che ha visto Milano e il suo splendido Duomo protagonisti della scena internazionale in occasione dell’Esposizione Universale.  Durante i sei mesi di Expo sono circa 3 milioni i visitatori che hanno ammirato la nostra amata Cattedrale, ne hanno respirato la straordinaria storia che corre lungo le guglie e le navate, si sono lasciati incantare dalla sua monumentale bellezza e ne hanno apprezzato la straordinaria dimensione spirituale”. 

Protagonisti della serata saranno I Solisti Veneti, diretti da Claudio Scimone, che torneranno in Duomo per condividere con il pubblico, nello straordinario scenario delle sue navate gotiche, l’emozione della grande musica di Gruber, Torelli, Bach, Vivaldi, Mozart, Rossini e Paganini.

L’Orchestra dei “I Solisti Veneti” - che ha celebrato nel 2014 la 55esima stagione concertistica e dal 1959 è sempre stata diretta da Claudio Scimone - ha raggiunto rapidamente il successo destando l’incondizionato entusiasmo di pubblico e di critica con quasi 6.000 concerti in oltre 90 Paesi,  raccogliendo numerosi riconoscimenti dal Premio Grammy di Los Angeles a numerosi Grand Prix du disque dell’Académie Charles Cros di Parigi e quello dell’Académie du Disque Lyrique. Al Teatro La Fenice di Venezia è stato loro assegnato  nel 2008 il Premio “Una vita nella musica” dell’Associazione Rubinstein, considerato allora in Italia come il Nobel della musica.

Il concerto è a ingresso libero sino a esaurimento posti. Per chiunque non riuscisse a partecipare, l’appuntamento sarà trasmesso in diretta sul canale 195 del digitale terrestre ChiesaTV e in streaming su www.chiesadimilano.it.