Seguici su twitter  
Seguici su facebook

Doppio nome all'anagrafe

Il Codice fiscale è ok

Dati anagrafici corrispondenti grazie ad un lavoro congiunto tra Comune, Regione e Anagrafe Tributaria. Il Codice sulla Carta Regionale dei Servizi è quello corretto
Comune, Agenzia delle Entrate e Lombardia informatica hanno provveduto alla distribuzione di una nuova Carta Regionale dei Servizi con Codice fiscale adeguato. I dati anagrafici dei cittadini ora coincidono con quelli dell’Anagrafe Tributaria.

Il Comune di Milano, seguendo le indicazioni del Ministero dell’Interno, ha condotto un’operazione finalizzata ad allineare le informazioni contenute nella sua banca dati con quelle fornite dall’Agenzia delle Entrate così che ogni cittadino sia conosciuto con i dati anagrafici effettivi e completi, anche in vista dell’imminente introduzione della Carta di identità elettronica, nella quale compare anche il codice fiscale della persona.

Per questo motivo numerosi cittadini milanesi, in particolare coloro che alla nascita sono stati registrati con più di un nome di battesimo, si sono visti recapitare una nuova Carta Regionale dei Servizi, avente anche valenza di codice fiscale. Il cittadino, dopo aver verificato l’esattezza dei dati e segnalato all’Anagrafe del Comune di Milano eventuali errori, è invitato ad utilizzare il nuovo codice riportato nella Carta ricevuta.
Il Sistema Informativo dell’Agenzia delle Entrate collega, in via automatica, i due codici fiscali, così ogni atto per il quale è stato utilizzato il codice precedente conserva piena ed assoluta validità. Anche ogni ente pubblico collegato con la banca dati dell’Agenzia è in grado di riconoscere ed associare i due codici fiscali. Il cittadino dovrà comunicare il cambio solo ad eventuali altri soggetti privati (ad esempio la propria banca, assicurazione, ecc.), senza necessità di urgenza.

Il cittadino potrebbe anche mantenere il vecchio codice fiscale, a fronte del cambiamento del nome, ma la scelta comporta una procedura lunga e complessa.

(24/01/2008)



  Non si prevedono aggiornamenti alla notizia
 
Note legali e privacy | Credits inizio pagina